Indiscrezioni sulla batteria di iPhone 6

Fra le tante rivoluzioni che tutti noi ci attendiamo dall’ iPhone 6, c’è senza dubbio la speranza di una migliore autonomia della batteria, pero,  stando alle ultime indiscrezioni provenienti dai distretti produttivi cinesi, sarà una speranza vana: Apple non avrebbe intenzione di inserire nel melafonino delle batterie più capienti.Per la nuova generazione di smartphone targata mela morsicata, Apple avrebbe deciso di puntare principalmente su un profilo ultra-slim, uno spessore talmente ridotto tanto da riflettersi sulle componenti interne. Così in iPhone 6 non sarà presente una batteria di dimensioni maggiori rispetto al predecessore iPhone 5S: stando a quanto diramato da GforGames, il modello da 4,7 pollici vedrà in dotazione una batteria tra i 1.800 e i 1.900 mAh, mentre quello da 5,5 una da 2.500 mAh. Incrementi modesti rispetto ai 1.560 mAh di iPhone 5S, capaci di dilungare di poco l’autonomia complessiva del device.La motivazione è ovviamente estetica: dato lo schermo più grande, Apple può recuperare in lunghezza e larghezza, ma non in spessore, sulle batterie. Così la versione da 4,7 pollici sarà solo blandamente migliore rispetto al melafonino oggi in commercio, mentre quella da 5.5 potrà contare su dello spazio aggiuntivo per una componente più performante.Ovviamente, la capacità della batteria è soltanto uno degli elementi che definisce l’autonomia dello smartphone, anche perché molto deriva dall’ottimizzazione tra hardware e software. Molte speranze sono riposte sul nuovo processore A8, pensato per ridurre al minimo i consumi energetici, così come sui circuiti radio LTE prodotti da Qualcomm. Difficile, però, che iPhone 6 possa mostrare una durata lontana dalla presa elettrica raddoppiata in confronto alle precedenti generazioni, così come gli utenti si attenderebbero. Non resta che attendere settembre, quando la linea dei nuovi iDevice verrà presentata al grande pubblico, per scoprire se Apple abbia in serbo qualche gradita sorpresa per i propri utenti, sempre più frustati da una carica raramente capace di superare le 24 ore di normale utilizzo.

 

fonte: la rete

1 Commento

Annita Ursprung Rispondi

Very good site you have here but I was wondering if you knew of any user discussion forums that cover the same topics talked about in this article? I’d really like to be a part of online community where I can get advice from other knowledgeable individuals that share the same interest. If you have any recommendations, please let me know. Cheers!

http://ausis.edu.au/forum/member.php?action=profile&uid=341193

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Usando questo sito, accetti l’uso dei cookies.

Accetto